Prenota il tuo Hotel a Genova e provincia
alle migliori tariffe
HotelsGenova.it
Prenotazione diretta con gli hotel dell'Associazione Albergatori di Genova:
nessun intermediario, nessuna commissione.

I Rolli

Scoprite il più grande progetto architettonico della Repubblica del Cinquecento.

Seleziona un hotel a genova in zona centro storico

clicca qui

Alcuni dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2006, i Palazzi dei Rolli erano nobili dimore che, durante il grandioso periodo della Repubblica Genovese (tra ‘500 e ‘600), venivano considerate all’altezza di ospitare le visite di stato. Esistevano dei veri e propri elenchi (Rolli degli alloggiamenti pubblici) che dividevano le residenze per categoria e qualità.

Sono stti documentati più di 160 edifici elencati nelle liste dei Rolli, sparsi per tutto il centro storico di Genova, alcuni dei quali oggi sono ancora adibiti a residenza, altri, come Palazzo Bianco e Palazzo Rosso, a museo, altri ancora, come palazzo Tursi, ad edifici comunali o della Pubblica Amministrazione; alcuni, seppur documentati, non sono più rintracciabili nel tessuto urbano attuale.

In epoche successive alla loro iscrizione negli elenchi, i Palazzi dei Rolli hanno cominciato ad ospitare i viaggiatori illustri durante i loro Grand Tour culturali.

Dal punto di vista urbanistico il sistemaa dei Palazzi dei Rolli, insieme alla costruzione delle cosiddette Strade Nuove, sono primo esempio in Europa (siamo all’incirca nella seconda metà del Cinquecento) di un progetto nato all’infuori di un servizio pubblico, avente una struttura unitaria. La conseguenza fu che la cultura residenziale dell’aristocrazia genovese divenne un modello architettonico fuori dai confini cittadini e della penisola. Tra le testimonianze più famose si ricordano le illustrazioni di Rubens.

 

Photo credit: stlgenovesato