Prenota il tuo Hotel a Genova e provincia
alle migliori tariffe
HotelsGenova.it
Prenotazione diretta con gli hotel dell'Associazione Albergatori di Genova:
nessun intermediario, nessuna commissione.

Sestri Levante

Innamorati della città dei due mari e della sua bellissima Baia del Silenzio.

Seleziona un hotel a Sestri Levante

clicca qui

Sestri Levante è una località della Riviera Ligure levantina molto apprezzata dai turisti, sia italiani che stranieri. Da Genova, facilmente raggiungibile coi treni, in autostrada o costeggiando il mare lungo la via Aurelia, dista circa 50 Km.

Sestri Levante sorge sulla piana alluvionale del torrente Gromolo e si sviluppa in parte su una lingua di terra protesa sul mare (la penisola) che dà spazio a due stupendi golfi che le hanno procurato il nome di città dei due mari. Se ci si trova, infatti, di fronte al mare della bellissima Baia del Silenzio (il golfo più piccolo, a levante), ci si accorgerà di avere il mare anche alle spalle, precisamente il golfo denominato Baia delle Favole (il golfo maggiore, a ponente). Proprio sulla punta estrema della penisola si trova il piccolo porto di Sestri Levante.

Sestri Levante ha conservato, ad eccezione dell’area più periferica, il suo aspetto di borgo marinaro tipicamente ligure, con le facciate dipinte delle case sul mare, i vicoli stretti, le barche dei pescatori arenate sulla spiaggia. Il territorio comunale è costituito da ben trentun frazioni: Azaro, Balicca Ponterotto, Cascine, Fossa Lupara, Ginestra, Libiola, Loto, Montedomenico, Riva Trigoso , Rovereto, San Quillico, San Bartolomeo, San Bernardo, Santa Margherita di Fossa Lupara, Santa Vittoria di Libiola, Tassani, Trigoso, Vignolo, Villa Arpe, Villa Campomoneto, Villa Carmelo, Villa Costa, Villa Costarossa, Villa Fontane, Villa Manierta, Villa Rocca, Villa Rocche, Villa San Bernardino, Villa Scorza, Villa Staffora e Villa Barello.

In epoca Romana Sestri Levante era costituita solo dal promontorio sul mare. Divenuta un importante centro commerciale ed espansasi anche sulla terraferma, fu soggetta a diverse battaglie per la sua conquista politica, sia da Parte della Repubblica di Genova, sia di altre potenti famiglie (Fieschi, Visconti, Malaspina), dei turchi e dei saraceni. Con la dominazione francese (fine ‘700), farà parte del Dipartimento a cui era a capo Chiavari, per passare poi al Regno di Sardegna (1815) e infine al Regno d’Italia (1861).

A ricordo dell’illustre ospite danese, il favolista Hans ChristianAndersen che soggiornò a Sestri Levante nel 1833, ogni anno la città ospita il Premio Andersen che vede la premiazione di una fiaba, giudicata la migliore tra le tante inviate da tutta Italia. Il premio Andersen è anche un importantissimo riconoscimento internazionale per editori e autori (scrittori e illustratori) di libri per bambini e ragazzi, che vengono invece premiati per le migliori opere edite. Altra manifestazione estiva, ormai consolidata negli anni, la Barcarolata, una sfilata sul mare di piccole imbarcazioni addobbate nei modi più originali in una gara affascinante che va avanti anno dopo anno fin dagli anni Sessanta.

 

Photo credit: italianvisits